Al via la sostituzione di tutti i contatori dell’acqua

Ultime novità in evidenza
Filtri
News
Filtri
Categoria
Comune
Data di pubblicazione
  • 2022
  • 2021
  • 2020
  • 2019
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012

Al via la sostituzione di tutti i contatori dell’acqua

  • Categoria: Comunicazioni

Irisacqua sostituirà 62mila contatori nell’arco dei prossimi 10 anni con nuovi apparecchi che forniranno misurazioni più accurate e che potranno ospitare la connettività per letture da remoto.

L’operazione avrà durata decennale ed è già iniziata incontro la sostituzione dei primi 5mila, a partire dai più datati, con un investimento iniziale di circa un milione di euro.

“Con questa operazione andiamo ad ottemperare ad una direttiva europea recepita da ARERA, l’autorità italiana competente, ma vogliamo fare di più – spiega l’Amministratore Unico Gianbattista Graziani – per questo non solo cambieremo come richiesto tutti i contatori che, dopo diversi anni, diventano imprecisi ma abbiamo scelto di installare strumenti di ultima generazione che potranno in un prossimo futuro accogliere le strumentazioni per la connettività avanzata in un approccio che va verso la “smart city”. Questa scelta ci impone una spesa maggiore in fase di installazione, ma sarà ripagata sul lungo termine dalla maggiore efficenza e dal venir meno della necessità di procedere manualmente alle letture”

Non solo le utenze domestiche verranno rinnovate, ma anche quelle industriali e quelle infrastrutturali, quei contatori cioè che monitorano il funzionamento della rete acquedottistica.

“Questa parte del progetto si spinge verso la volontà di ridurre ulteriormente le perdite della rete, strumenti moderni – spiega ancora Graziani – ci consentiranno di verificare in tempo quasi reale la portata dei vari tratti, identificando eventuali perdite più velocemente”

La sostituzione non avrà alcun costo per gli utenti – non si tratta di un nuovo allaccio ma di una manutenzione straordinaria a carico di Irisacqua – e anzi comporterà un possibile risparmio con misurazioni più accurate dei consumi.

Il primo lotto delle sostituzioni ha riguardato quasi tutti i comuni del territorio e gli interventi saranno a “macchia di leopardo”, non si procederà alla sostituzione per zone ma andando a intervenire su quei contatori che risultano più datati.

Non rientra al momento in questo lotto di interventi il Comune di Gorizia poiché in molti casi nel territorio del capoluogo i contatori sono posati all’interno di pozzetti profondi assieme ai contatori del gas, questa peculiarità impone un tipo di intervento diverso che verrà definito con uno dei prossimi lotti.

Il personale delle ditte incaricate da Irisacqua si atterrà ad un codice di condotta per il contatto con gli utenti – anche in merito alle misure anti Covid – e sarà dotato di un tesserino di riconoscimento e di una lettera di incarico. Nei giorni precedenti gli interventi vengono avvisati i cittadini attraverso un volantinaggio apposito e vengono contestualmente avvisate le forze dell’ordine del territorio, questo per evitare dubbi alla cittadinanza confermando la legittimità degli operatori.

Nel momento della sostituzione il personale effettuerà anche una lettura dei consumi e gli utenti avranno modo di confermarne la correttezza firmando l’apposito rapporto.

Pagina aggiornata il 07/01/2022

Notizie correlate