Coronavirus e relative misure comportamentali

Ultime novità in evidenza
Filtri
News
Filtri
Categoria
Comune
Data di pubblicazione
  • 2020
  • 2019
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012

Coronavirus e relative misure comportamentali

  • Categoria: Comunicazioni

Comunicato Interno 1/2020

Tenuto conto dei recenti aggiornamenti in tema di Coronavirus riteniamo necessario fornire alcune ulteriori informazioni e misure comportamentali da attuare in coerenza con quanto diffuso dagli Enti e Organismi deputati fermo restando che, allo stato attuale, non sono state date indicazioni specifiche per gli ambienti di lavoro.

A tutela di tutti i dipendenti e in via del tutto precauzionale sono state intraprese le seguenti misure: 

Presso tutti i servizi igienici della sede di Gorizia via IX Agosto è stato reso disponibile un gel pronto all’uso per la disinfezione delle mani. Il gel va utilizzato quando non è possibile lavarsi le mani con acqua e sapone. Il personale operativo sul territorio, che già dispone di tali dispositivi, potrà richiederne il reintegro all’Ufficio Qualità e Sicurezza;

Lo sportello di Ronchi dei Legionari è stato temporaneamente chiuso;

Lo sportello di Gorizia ed in generale le aree soggette a presenza di pubblico saranno oggetto di specifiche misure di pulizia e sanificazione integrative;

Il personale di sportello è stato dotato di ulteriori dispositivi per la pulizia delle superfici ed in generale degli ambienti; nei prossimi giorni saranno inoltre reintegrati i vetri a protezione degli operatori;

Le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità suggeriscono di non utilizzare la mascherina a meno che non si sospetti di essere malato; ciononostante il personale di sportello è stato fornito di mascherine idonee nel caso ritenga opportuno farne uso.  

Sono sospesi tutti i corsi di formazione ed eventuali trasferte fuori regione, riunioni ed incontri fuori sede devono essere preventivamente autorizzati dalla Direzione Generale

In caso di sintomatologia respiratoria, si raccomanda di consultare il proprio Medico curante e seguire quanto indicato nel decalogo dell’ISS; inoltre, considerata la situazione, si raccomanda di informare tempestivamente l’Ufficio Amministrazione del Personale qualora si abbia il sospetto di essere stati contagiati o di essere venuti a contatto, anche indirettamente, con persone che potrebbero risultare infette.

Esistono delle norme di comportamento valide per qualsiasi tipo di infezione che si trasmetta prevalentemente per via respiratoria e che di seguito riportiamo:

1. La trasmissione avviene tramite goccioline che vengono emesse da chiunque quando parla, starnutisce o tossisce. Queste cadono per gravità a terra di norma entro un raggio di 1 metro. Da questo scaturiscono le indicazioni presenti nel decalogo dell’ISS ai punti 2, 4 e 7 (consultabile a questo link). A ciò si aggiungono le buone prassi relative all’igiene personale riportate ai punti 1, 3, 6 tra cui si sottolinea l’importanza di non tossire sulla mano ma sull’avambraccio o fazzoletto monouso;

2. Perché si manifesti l’infezione è necessario un tempo di latenza non definito con certezza pertanto è buona norma evitare assembramenti in aree ristrette e non sufficientemente areate; Invitiamo tutti a rimanere costantemente aggiornati ed a seguire le indicazioni che sono e verranno fornite dagli Organismi sanitari preposti. In particolare si consiglia di fare riferimento alle informazioni pubblicate sul sito del Ministero della Salute – www.salute.gov.it – e su quello dell’Istituto Superiore di Sanità – www.iss.it – diffidando di fonti non attendibili. A ognuno di noi è richiesta Collaborazione e Senso di Responsabilità.

Il Direttore Generale

Pagina aggiornata il 21/07/2020
  • Condividi

Notizie correlate