Una fontanella in ogni comune, la prima a Farra d’Isonzo

Ultime novità in evidenza
Filtri
News
Filtri
Categoria
Comune
Data di pubblicazione
  • 2021
  • 2020
  • 2019
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012

Una fontanella in ogni comune, la prima a Farra d’Isonzo

  • Categoria: Comunicazioni

Una fontanella per ogni Comune, a partire da Farra d’Isonzo.

È l’iniziativa che Irisacqua ha proposto ai sindaci dei 25 comuni e che sta vedendo in queste settimane i tecnici del gestore idrico isontino installare delle fontanelle d’acqua nei comuni aderenti.

La prima ad entrare in funzione si trova a Farra d’Isonzo, nel giardino pubblico all’angolo tra via Pitteri e via Roma.

“L’acqua della nostra rete è di qualità altissima – spiega Gianbattista Graziani, Amministratore Unico di Irisacqua – e vogliamo che quanti più cittadini si abituino a sceglierla anziché acquistare quella in bottiglia. Bere l’acqua della rete significa un risparmio economico e un grade vantaggio per l’ambiente, con la riduzione delle bottiglie di plastica consumate e dell’inquinamento necessario per trasportarle da fonti magari lontane centinaia o migliaia di chilometri. Queste fontanelle sono un dono di Irisacqua ai comuni, un investimento diverso da quello abituale, e verranno corredate in futuro anche da pannelli che spiegano i vantaggi dell’acqua dell’acquedotto. Speriamo di poterle collocare in ogni comune e che diventi una sana abitudine riempire la propria borraccia alle fontanelle pubbliche”.

“Siamo felici che questo percorso di Irisacqua inizi dal nostro Comune – spiega Stefano Turchetto. Sindaco di Farra d’Isonzo – crediamo fortemente nel messaggio che vogliono rappresentare. Basti ricordare che non abbiamo mai voluto nemmeno installare le cosiddette “casette dell’acqua” sul nostro territorio perchè quella che esce dai rubinetti è già perfetta per essere consumata, tanto che abbiamo anche donato a tutti i bambini delle nostre elementari, sempre in collaborazione con Irisacqua, delle borracce per sostituire le bottiglie usa e getta. Quando abbiamo ricevuto la proposta da Irisacqua abbiamo subito pensato a questo luogo perchè, anche grazie ai giochi che vi sono collocati, è frequentato da tanti bambini e da tante famiglie, e proprio a loro deve arrivare questo messaggio, che bere acqua di rete fa bene a sé stessi e all’ambiente che bisogna imparare a difendere fin da giovanissimi”.

Nell’immagine il Sindaco di Farra d’Isonzo Stefano Turchetto e l’Amministratore Unico di Irisacqua Gianbattista Graziani

Pagina aggiornata il 05/06/2021

Notizie correlate