Come leggere la bolletta

La bolletta non è solo uno strumento di incasso ma è anche un utile documento attraverso il quale la Società può comunicare ai propri utenti qualsiasi informazione legata al servizio.

Di seguito si riporta un esempio di bolletta con le principali chiavi di lettura:

1) Codice utente: è il codice che identifica il titolare del contratto
2) Recapito: qui sono indicati i dati anagrafici e l’indirizzo a cui spedire la bolletta
3) Dati caratteristici della fattura: contiene il numero della fattura, la data di emissione, il periodo di riferimento e la modalità di fatturazione
4) Intestazione e ubicazione del servizio: contiene i dati dell’intestatario del contratto, l’indirizzo presso il quale avviene la somministrazione della fornitura e il codice servizio che la identifica
5) Riepilogo IVA: contiene i dati fiscali della bolletta
6) Scadenza: indica la data entro la quale deve essere pagata la bolletta
7) Situazione contabile: in questa sezione sono elencate le eventuali bollette che risultano ancora insolute
8) Numeri utili: vengono riportati tutti i numeri telefonici ed i riferimenti che permettono ai clienti di mettersi in comunicazione con l’azienda
9) Dettaglio fornitura: sul retro della bolletta vengono forniti tutti i dettagli dell’importo addebitato suddividendo i consumi per periodi e per fasce, indicando le date di lettura e il tipo di tariffa applicata

Pagina aggiornata il 28/07/2020

Scarica gli allegati