Disdire un’utenza

Il cliente che trasferisce il proprio domicilio o sposta la sede della propria azienda deve darne tempestiva comunicazione ad Irisacqua richiedendo la disdetta del contratto di somministrazione. In mancanza di ciò, egli resta responsabile in solido verso Irisacqua Srl per il pagamento dei consumi che fossero effettuati dai subentranti, nonché di qualsiasi altro conseguente danno.

La disdetta deve essere effettuata utilizzando gli appositi moduli, disponibili on line e presso i nostri sportelli, e può essere presentata:

  • durante l’orario di apertura al pubblico degli sportelli Irisacqua
  • tramite e-mail all’indirizzo info@irisacqua.it
  • tramite fax al numero 0481 593 410
  • tramite servizio postale all’indirizzo di via IX Agosto n. 15 – 34170 Gorizia

L’operazione non ha alcun costo e viene eseguita entro 6 giorni dalla presentazione del modulo di richiesta.

Nel caso in cui il gestore non sia messo in condizione di operare la disattivazione a causa di ubicazione del contatore interna alla proprietà privata e/o in ogni caso di posizione non accessibile o ad accessibilità condizionata, la richiesta di disdetta è annullata a tutti gli effetti di legge lasciando l’utente titolare dell’utenza.

Dopo la disdetta il cliente riceverà una bolletta finale comprendente i consumi fatturati, altri addebiti (o accrediti) residui e il rimborso dell’eventuale deposito cauzionale (comprensivo degli interessi maturati).

Pagina aggiornata il 15/07/2020